domenica 10 settembre 2017

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.09.2017 dato ad Angela

Questa sera Mamma si è presentata come Regina e madre di tutti i Popoli.
Mamma era triste, aveva un vestito rosaceo ed era avvolta da un manto verde-azzurrino.
Sotto i piedi scalzi aveva il mondo che era semi avvolto dal manto, come per proteggerlo. Mamma aveva una lunga corona bianca di luce nella mano destra e nella sinistra un rotolo che teneva poggiato sul  petto. 
Mamma era triste e una lacrima rigava il suo volto. Alla sua destra c'era San Michele Arcangelo come un grande condottiero, immerso in una grande luce.Tra le mani aveva una grande bilancia che quasi faceva fatica a mantenere.

Sia lodato Gesù Cristo 

"Carissimi figli miei, eccomi ancora una volta qui in mezzo a voi nel mio bosco benedetto per donarvi la pace e riempirvi d'amore.
Figli amatissimi, vi amo, vi amo immensamente e il mio desiderio più grande è quello di volervi salvare tutti.
Figli miei, Dio vi ama, vi ama tutti immensamente, indistintamente e singolarmente.
Figlioli, ognuno di voi è una perla preziosa agli occhi di Dio. Ognuno di voi è figlio e come figli dovete testimoniare ovunque il suo immenso amore.
Figlioli, sono triste e piango per tutto quello che dovrete patire, l'umanità sarà sovraccaricata da tanta sofferenza e gli uomini di fede saranno quelli più provati, ma io vi sarò accanto. Vi prego, nella prova inginocchiatevi davanti al Santissimo Sacramento dell'altare e invocate lo Spirito Santo. Stringete forte tra le mani la corona del santo rosario e pregate.
Figlioli, la terra tremerà, tremerà ancora, ma voi non spaventatevi, vi sono accanto e vi proteggo. Pregate figlioli, siate case di preghiera e amatevi gli uni gli altri come io vi amo. Vi prego datemi ascolto."
Infine la Mamma ha benedetto tutti. Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.09.2017 dato a Simona

Ho visto Mamma t
utta vestita di bianco, un velo trapuntato di puntini d'oro sul capo e la corona di dodici stelle, un manto bianco con i bordi d'oro che le scendeva fin giù ai piedi che scalzi  poggiavano sul mondo; le sue braccia erano aperte in segno di accoglienza.


Sia lodato Gesù Cristo 

 

"Cari figli miei amati, vi amo immensamente e vi ringrazio che siete accorsi a questa mia chiamata. Figli miei, vorrei che queste mie parole vi entrassero nel cuore così da cambiarlo da un cuore di pietra in un cuore di carne, palpitante  d’amore per il Signore.

Figli miei, la mia venuta in mezzo a voi è una grazia, un dono concessovi da Dio Padre per il suo infinito amore.

Figli miei, io vengo per aiutarvi, consolarvi, rincuorarvi, vengo anche ad ammonirvi e correggervi, per potervi  condurre per mano sul cammino della vita, per portarvi sani e salvi nel regno del Padre.

Figli miei, questa sera passo in mezzo a voi, vi accarezzo e vi benedico, ascolto le vostre preghiere.

Figli miei vi prego, pregate, fate della vostra vita una continua preghiera al Signore, affidatevi a Lui.

Figli miei, ancora tempi duri vi attendono, non vi dico ciò per spaventarvi ma per prepararvi, perché quando il buio arriva non vi sorprenda, ma vi trovi armati della luce di Cristo.

Figli, Egli è vera luce che illumina le anime e le menti, Egli è la vostra salvezza, solo in Lui  c’è salvezza. 

Imparate figli miei, a sostare dinanzi al Santissimo Sacramento dell’Altare: il Signore è lì vivo e vero, è lì che vi attende  pronto ad abbracciarvi e, nei momenti più duri della vostra vita, a prendervi e portarvi tra le sue braccia.

Figli miei vi amo.

Adesso vi do la mia santa benedizione. 

Grazie per essere accorsi a me."

lunedì 28 agosto 2017

Messaggio della Madonna di Zaro del 26.08.2017 dato ad Angela

Questo pomeriggio Mamma si è presentata come Mamma del bosco di Zaro. 
Aveva le braccia aperte in segno di accoglienza, sotto i suoi piedi aveva il mondo che avvolgeva con il suo grande manto.
La Mamma, ad un certo punto ha fatto scivolare parte del manto che avvolgeva il mondo e lo ha steso sulla nostra isola. Dopo, dalla terra è uscito un fumo nero, ma poi si è fermato...
"Questo è solo l'inizio."

Sia lodato Gesù Cristo 

"Cari figli, grazie che anche quest'oggi siete qui ad accogliermi.
Figli miei, vi amo, vi amo immensamente, vi amo da vera madre."
Mamma grazie per tutto quello che fai per noi, grazie che non hai permesso che il terremoto ci toccasse. "Vi amo figlie, vi amo immensamente. Figlie, non mi stancherò mai di dirvi, vi amo.
Figli, tutto quello che da tempo vi avevo preannunciato, ecco sta per compiersi, i tempi sono vicini, ecco sono alle porte.
Figli miei, ancora una volta vi dico non temete, vi sono accanto, vi conduco con la mia mano, prendetela, camminiamo insieme.
Figlioli, in questo tempo di prova e di tribolazione non temete e rafforzate di più la vostra preghiera.
Figlioli, è da tempo che vi avevo detto di formare cenacoli di preghiera.
Figlioli, vi avevo chiesto di far profumare le vostra mura domestiche di preghiera. Figli miei, io passo tra le vostre mura e nelle vostre case ma non sento profumo di preghiera.
Figli, vi prego ancora una volta di lasciar perdere le false bellezze di questo mondo e di donarvi interamente a Dio.
Figli miei, questi sono tempi duri, non sono tempi di richiesta ma tempi di preghiera, ascolto e silenzio. Sì figli, silenzio, non comportatevi in modo da essere scandalo per questo mondo, non siate sepolcri imbiancati ma siate fondamenta solide e case di preghiera.
Figlioli miei, oggi passo in mezzo a voi, vi accarezzo e lenisco ogni vostra sofferenza e ogni vostro dolore.
Vi prego figlioli, siate docili alla chiamata di Dio, aprite i vostri cuori e fatevi inondare dall'amore del Padre.
Figlioli, oggi vi benedico in modo particolare e benedico ogni vostro pensiero e tutti gli ammalati qui presenti."
Poi la Mamma ha benedetto tutti. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

domenica 27 agosto 2017

Messaggio della Madonna di Zaro del 26.08.2017 dato a Simona

Ho visto Mamma tutta vestita di bianco, sul capo un velo bianco che le scendeva fin giù ai piedi e la corona di dodici stelle, in vita aveva una fascia azzurra; le sue mani erano giunte in preghiera e tra esse una lunga corona del Santo Rosario fatta di perle.

Sia lodato Gesù Cristo 

 

"Cari figli miei, vi amo immensamente.

Figli, liberatevi del vostro io che vi fa credere di essere più bravi, più forti, più sapienti, più intelligenti, più umili, più pii, riempitevi del Signore e siate suoi semplici strumenti.

Figli miei, siate pronti a dire il vostro sì al Signore, quel sì che vi conduce con amore fin sotto ai piedi della croce, lì dove il Signore ha lasciato il suo testamento rendendomi madre dell’umanità, rendendo tutti voi suoi fratelli e figli di Dio.

Figli miei tanto amati non indugiate, non ritardate ancora a dare il vostro cuore al Signore, a donargli ogni vostro istante, ogni vostro pensiero, ogni vostra azione. Figli, vi amo e sono qui per portarvi tutti salvi ai piedi del Signore.

Figli miei, tutto ciò è possibile per l’immenso amore che Dio Padre nutre per ciascuno di voi.

Figli miei, voi tutti siete miei amati figli, tutti voi siete utili ma figli nessuno è indispensabile.

Figli miei amati, stringete in pugno la corona del santo rosario e preparatevi a combattere una buona battaglia.

Figli miei tempi duri vi attendono.

Figli, questo è solo l’inizio di tutto ciò che da tempo vi ho annunciato, ma non temete figli miei: io vi amo e vi sono accanto, vi proteggo con il mio manto.

Figli miei vi amo e quest’oggi dono molte grazie ai presenti e a coloro che portano nel cuore, accolgo le vostre preghiere e le pongo ai piedi di Dio Padre.

Figli miei, svuotatevi del vostro io e riempitevi del Signore.

Pregare figli miei,pregate.

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me."

giovedì 10 agosto 2017

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.08.2017 dato a Simona

Ho visto Mamma, aveva Gesù bambino tra le braccia; Mamma aveva un vestito  bianco, un velo bianco sul capo e la  corona di dodici stelle, il manto sulle sue spalle era azzurro e le scendeva fin giù ai piedi, nella mano sinistra aveva un rotolo. Gesù bambino aveva una tunica bianca, sul capo una corona, nella mano destra un piccolo globo del mondo con sopra  una croce e nella sinistra uno scettro  d'oro.

Intorno a loro c’era una miriade di angeli  piccoli e grandi vestiti con tuniche bianche, con in vita fasce d'oro, le loro ali erano grandi e maestose, alcuni di essi erano in ginocchio davanti a Mamma e Gesù e li onoravano con l’incenso; tutti gli angeli cantavano il Gloria  in un coro stupendo e meraviglioso.


Sia lodato Gesù Cristo 

 

"Figli miei amati, eccomi ancora una volta in mezzo a voi. Vi amo figli miei.

Figli, io non sono qui per giudicarvi o criticarvi, sono qui per ammonirvi, per aiutarvi, ed è per questo figli miei che vi dico: pregate! Pregate figli miei, tempi duri vi attendono. Ma non vi dico ciò per spaventarvi, ma per farvi capire che c’è bisogno di preghiera.

Figli, io vi amo, vi amo di un amore  senza misura, un amore così grande che non può essere contenuto ed è per questo immenso amore che vi chiedo ancora preghiera.

Aiutatemi con la preghiera a mitigare le sorti di questo mondo corrotto e in rovina.

Figli miei tanto amati, basta indugiare,  prendete la vostra decisione, il vostro sì sia forte e pronunciato con il cuore.

Figli miei, o siete con il Signore o con il diavolo, non c ‘è più tempo per essere tiepidi, non c’è più tempo per indugiare: se siete con il Signore seguite i suoi  insegnamenti.

Figli miei, il bene cresce insieme al male  come il grano con la zizzania, ma a tempo debito saranno tagliati, il grano conservato e la zizania gettata nel fuoco ardente.

Figli miei, Dio Padre è padre buono e giusto, ad ognuno darà ciò che merita.

Figli miei, pregate, pregate, pregate.

Adesso vi do la mia santa benedizione. Grazie per essere accorsi a me."

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.08.2017 dato ad Angela

Questa sera Mamma si è presentata tutta vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati. La Mamma era avvolta da un grande manto bianco tempestato di luccichii, sul suo petto aveva un cuore di carne circondato di spine. Sul capo aveva una corona di dodici stelle e sotto i suoi piedi aveva il mondo, sul quale si intravedevano scene di guerre, ma il suo manto lo avvolgeva. La Mamma aveva le braccia aperte in segno di accoglienza e nella mano destra aveva una lunga corona del santo rosario, di luce, che le arrivava quasi fin giù ai piedi. Il volto della Madonna era molto triste, ma aveva un bellissimo sorriso, dolce e materno che nascondeva il suo dolore.

Sia lodato Gesù Cristo 

"Cari figli miei, grazie che anche questa sera avete accolto e risposto a questa mia chiamata.
Figli miei, grazie per ogni piccolo gesto d'amore che avete per me, grazie per ogni volta che evangelizzate non solo con le parole, ma con la vostra vita. Grazie dell'amore che offrite per gli ultimi e i bisognosi. 
Figli miei, mio figlio Gesù si nasconde proprio negli ultimi.
Figli, non vergognatevi di andare contro corrente, non affannatevi per raggiungere i primi posti ma fate fare a Dio. 
Figlioli, il mondo corre all'impazzata senza mai fermarsi. Fermatevi figli miei, fermatevi di fronte al richiamo di Dio e sostate in preghiera e in silenzio davanti al Santissimo Sacramento dell'altare è lì che si attinge la forza e si sente Dio che parla ai vostri cuori.
Figli miei, solo in Gesù c'è la vera forza, lui è l'unico vostro rifugio e l'unica vostra salvezza. 
Pregate figli, pregate molto, pregate per la pace sempre più minacciata. Io vi amo, vi amo immensamente e voglio salvarvi tutti."
Infine la Mamma ha benedetto tutti. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

giovedì 27 luglio 2017

Messaggio della Madonna di Zaro del 26.07.2017 dato ad Angela

Questo pomeriggio la Mamma si è presentata come Regina e Madre di tutti i Popoli.
Mamma era molto triste. Aveva un vestito rosaceo e la avvolgeva un grande manto verde-azzurrino. Mamma aveva tra le mani una corona bianca di luce e uno scettro d'oro. Sotto i suoi piedi aveva il mondo, sul quale si intravedevano scene di guerra e di violenza.
Mamma ad un certo punto ha preso lo scettro che aveva nella mano destra insieme alla corona e l'ha portato verso il petto. Ha battuto lo scettro sul petto più volte e piangeva.

Sia lodato Gesù Cristo 

"Cari figli, eccomi ancora una volta in mezzo a voi.
Figli amatissimi, sono qui per la vostra salvezza, sono qui perchè vi amo. Si figli! Vi amo immensamente e il mio desiderio più grande e quello di salvarvi.
Figli amatissimi, sono triste, piango figli, piango perchè voi non mi amate.
Figli, piango perchè sempre più miei figli si allontanano dalla verità per seguire le false bellezze di questo mondo. Piango per tutte le volte che mi tradite e tradite il mio amato Figliolo, piango per tutte le volte che seguite le false verità.
Figlia mia, ti prego, preghiamo insieme..." Mentre pregavo insieme alla Mamma, lei mi faceva vedere scene di abomini, di guerre, di violenza e facciate di chiese che crollavano. Poi ho visto il santo padre, Papa Francesco, era in ginocchio davanti a Gesù e pregava intensamente.
Infine la Mamma mi ha detto: "guarisco e bacio i miei pellegrini e benedico in modo particolare i sacerdoti qui presenti."
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.